Loading...

mercoledì 1 maggio 2013

NEWS CORP: SI DIVIDE IN DUE E MURDOCH SI AUMENTA LA PAGHETTA


  
Glauco Benigni/30.4.2013

“Habemus split”. Dopo inauditi contorcimenti, il Boss dei Boss di Ogni Medium, Mr. Rupert Keith Murdoch, ha annunciato il taglio verticale in due parti del controllato (da lui e famiglia) Gruppo News Corporation. Un arcipelago sterminato di giornali e periodici (175), Case editrici di libri, Studios Cinematografici , Network Tv via etere e da satellite disseminate in ogni continente, e così via, inclusa una presenza nella rete Web. “Allora gente“ - ha detto - “ l'11 giugno ci riuniamo a New York con tutti gli azionisti e votiamo sulla proposta di separazione del Gruppo in 2 parti”.
  
La votazione , si sa, è una pura formalità in quanto il Board ha già approvato all'unanimità lo split.
Dopo la separazione gli azionisti diventeranno proprietari di due Companies, ambedue quotate in Borsa . Una manterrà la denominazione originaria News Corp e controllera' “book&publising” (ogni prodotto stampato) . L'altra verrà denominata 21st Century Fox e controllerà tutte le società che fanno Intrattenimento (movie&tv). Questa fra l'altro è quella che attualmente genera ¾ del fatturato.
Il vecchio leone, ormai 82enne, manterrà la carica di chairman di entrambi le due Companies e anche quella di CEO della 21st Century Fox.
Per le sue prestazioni si è già assegnato dei compensi pari, quest'anno (a fine giugno) a 24,6 milioni di dollari ma che saliranno a 28,3 milioni nella prossima gestione 2013-2014. Un bel 15% in più che ha già provocato malumori nel Board e tra gli azionisti. Qualcuno dice: “ Ma come volevamo che si dimettesse dopo i guai del 2011 che hanno condotto alla chiusura del News of the World e dopo che ci ha fatto pagare, il 22 aprile scorso, 139 milioni di dollari per sanare lo scandalo e per aver incautamente autorizzato l'acquisto per 675 milioni di una società di produzione tv affidata alla figlia. E invece si aumenta lo stipendio ?“ “ Siamo in pieno nepotismo.“ urlano. Se ne sono accorti ?

 L'intera operazione, in ogni caso, dovrà essere approvata dalla severa Federal Communication Commission Usa perchè , dopo la separazione gli azionisti non Usa si troveranno a possedere licenze di stazioni tv in territorio nordamericano. Bisognerò fare dei bei conti complicati perchè i cittadini non Usa non possono possedere più del 25% di tali assets strategici. Mica come qui in Italia che li svendiamo interamente a 4 euro.
News Corp fa sapere che la 21st Century Fox rende 25.1 miliardi di dollari sull'intero fatturato del Conglomerate pari a 33.7 miliardi ( dati dell'anno fiscale 2012) . Beati loro.

Nessun commento:

Posta un commento